Renny Harlin
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

Die Hard 2 (1990) Il poliziotto sta aspettando la moglie all'aeroporto quando osserva lo strano comportamento di un gruppo di uomini. Ammazzano un uomo e scappano. Lui li segue e scatena subito una spettacolare sparatoria. Ma viene fermato dalla polizia dell'aeroporto, che poi tenta di minimizzare l'accaduto. Lui insiste come suo solito a indagare e scopre che l'ammazzato era un mercenario internazionale.
Intanto i gangster arrivano alla base, dove li attende un capo spietato, un ex colonnello rinnegato. Stanno tramando un colpo storico ai danni dell'aeroporto.
Il poliziotto ha appena convinto le autorita` dell'aeroporto a prendere l'omicidio sul serio che l'intera rete di controllo dell'aeroporto muore all'improvviso. Il capo dei terroristi ricatta l'aeroporto: un aereo straniero sta per atterrare e lui vuole che venga lasciato in pace. Tutti gli aerei della zona non possono atterrare e sono costretti a circolare sull'aeroporto. Ma molti di loro non hanno piu` di due ore di carburante. Compreso quello su cui viaggia la moglie, in compagnia di un'antipatica conoscenza, il vile e losco riccastro del film precedente. Quella dell'eroe diventa una guerra privata per salvare la vita della moglie.
Dopo un'altra colossale sparatoria fra polizia e banditi, che ovviamente l'eroe risolve a suo favore senza una ferita, un aereo che ha finito il carburante si schianta sulla pista.
Un terrorista latinoamericano si impossessa di un aereo uccidendo il pilota: e` lui l'ospite atteso dai terroristi. L'eroe e` pronto sulla pista e rovina la festa di benvenuto del colonnello, ma riescono egualmente a fuggire. Poi scopre dove si nascondono (in una chiesa) e si porta dietro la polizia. I terroristi, circondati, scappano sulle snowmobile, ma l'eroe si impossessa di una di esse e si lancia all'inseguimento nella notte. Li raggiunge, ma il colonnello colpisce e distrugge la sua snowmobile. Naturalmente l'eroe e` appena contuso e riesce a tornare all'aeroporto.
Intanto il meschino riccastro a bordo dell'aereo della moglie ha intercettato una conversazione con l'aeroporto e l'ha venduta via telefono a una stazione radiofonica, che la diffonde immediatamente causando il panico.
E intanto l'unita` di marines inviata sulle tracce dei terroristi si rivela un'unita` altrettanto rinnegata, al servizio dello stesso colonnello. Salgono tutti su un aereo e stanno per decollare quando l'eroe si fa calare sull'aereo da un elicottero e riesce a sgominare la banda. L'esplosione dell'aereo fa strada all'aereo su cui viaggia la moglie, che sta facendo un atterraggio di emergenza.
Come nel film precedente di McTiernan, l'azione viene allungata a dismisura da una serie di sparatorie e violenze assortite, ma questa volta il nesso delle scene e` poco credibile. In pratica, prima lo sceneggiatore ha deciso quali sparatorie voleva filmare e poi ha costruito una storia per giustificare quelle sparatorie. Se nel film precedente l'eroe aveva una ragione per agire da solo, in questo diventa improvvisamente un Rambo che sembra potersi prendere qualsiasi liberta`, e naturalmente finisce sempre per avere ragione. Insomma, i peggiori stereotipi del film poliziesco.
If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
What is unique about this cinema database