Tobe Hooper
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

Poltergeist (1982)

Un famiglia modello dell'America suburbana, genitori e tre figli, vive una tranquilla vita borghese. La bambina piccola pero` e` diversa, a volte sembra comunicare con il televisore. Una notte di temporale la bambina dorme a letto con genitori, ma si alza nel mezzo della notte a guardare il televisore che perde l'immagine. Sente una voce che le parla e poi fa vibrare tutta la stanza. I genitori si svegliano di soprassalto. Il giorno dopo la madre vede il cane sul letto che sembra obbedire a ordini dall'alto. Sta pulendo in cucina, si volta un attimo e trova le sedie una sull'altra sul tavolo: l'unica presente e` la bambina. Quando il padre torna a casa, la madre le fa compiere una serie di esperimenti in presenza del padre. Li` per li` i genitori non si preoccupano piu` di tanto, ma un giorno in casa si scatena l'inferno e la bambina scompare in un tornado che si allontana rapidamente in cielo. La casa e` completamente demolita, la piscina prosciugata, gli alberti divelti. I genitori cercano la bambina ovunque senza trovarla, finche' il fratello sente la sua voce provenire... dalla televisione.
I genitori chiamano gli esperti di fenomeni parapsicologici ad osservare gli strani fenomeni che avvengono in casa, in particolare nella camera della bambina, dove tutti gli oggetti fluttuano nell'aria in continuazione. Gli esperti concludono che si tratta di un fenomeno di poltergeist: la bambina e` viva ed e` ancora nella casa. L'unico modo di comunicare con lei sembra essere il televisore.
Tentano di farla materializzare ma non ci riescono, mentre la casa e` scossa da violente turbolenze. Gli esperti montano la guardia giorno e notte con le loro apparecchiature. Una sera tutti vedono uno spirito scendere le scale e le telecamere ne hanno ripresi decine.
Il padre viene invitato dal suo datore di lavoro a visitare il luogo in cui stanno per costruire nuove case e scopre cosi` che l'intera area era stato un tempo un cimitero: le tombe vennero spostate per far posto alle case.
Gli esperti portano poi un'esorcista nana che ingaggia una lotta demoniaca con gli spiriti e riesce a riportare la bambina nel mondo dei vivi. In casa sembra tornata la serenita` e il padre si prepara a traslocare.
Ma pochi giorni dopo gli spiriti ritornano. La madre sta prendendo un bagno e i bambini sono gia` a letto. Un giocattolo si avventa sul fratellino sotto lo sguardo inflessibile della bambina. Un essere invisibile prende la madre e la fa volare per la stanza. Un mostro la scaraventa giu` dalla scala. La madre esce di casa a cercare aiuto sotto la pioggia ma scivola nella piscina, trasformata in una pozza si fango e infestata di scheletri. La madre, aiutata da un vicino, torna in casa ed entra nella camera della bambina, che e` in balia di un uragano. Salva i bambini proprio un attimo prima che il mostro li risucchi via.
Quando il padre arriva, la casa e` avvolta nei fulmini e il pavimento delle stanze viene divelto da scheletri. Capisce che il costruttore, quando sposto` il cimitero, si limito` a spostare le lapidi, e` lascio` i morti dov'erano. La famiglia salta in auto e fugge mentre gli scheletri emergono da tutte le case del vicinato, sradicando case intere.
Non c'e` sangue ne' morte in questo horror, soltanto disgusto. Molte scene sono inutilmente lunghe e ricordano i peggiori melodrammi di Hollywood. Il film del terrore e` stato innestato sul corpo della commedia domestica.
If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
What is unique about this cinema database