Kevin Smith
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

Kevin Smith

Clerks (1994) is a low-budget black and white rendering of the young lifestyle in the suburbs, documented over the course of one day of a store clerk as he takes care of his customers and friends.

Dante is a young frustrated employee of a convenience store, equipped with a good sense of humour and a talent for improvising solutions. A customer improvises a crusade against cigarettes in his store, until the clerk's girlfriend, Veronica, walks in and unmasks the stranger as a representative of a company that sells chewing-gum. Outside, talkative Jay (a living dictionary of profanity) and silent Bob deal drugs. Dante and his girlfriend have an argument: his girlfriend complains that he has had too many girlfriends, but then admits she has had oral sex with countless guys, and cool Dante is disgusted.
Dante's friend Randal works in the videostore next door and is as indifferent as Dante is scrupulous about works. He opens late and shows little respect for his customers.
Dante is distressed when he reads in the newspaper that his former girlfriend Caitilin is engaged.
Dante was supposed to play hockey with his friends, but he has to cover for another clerk who is sick. He convinces his friends to play on the roof of the store.
Randall talks him into closing the store to go and check a funeral, but they get thrown out when Randal causes the casket to fall.
Dante and Randal argue: Dante is fed up with Randal's negligence and disrespect for other people.
Then Dante learns that another guy was having sex with his ex-girlfriend while he was dating her.
His bad luck continues as a city clerk hands him a fine for selling cigarettes to a child (in fact, Randal did).
Caitilin comes into the store to clarify that her mother spread the rumour of the engagement but she does not want to get married. He wastes no time asking her for a date. He is ready to dump Veronica for her.
Caitilin thinks she makes love with Dante in the dark bathroom of the store, but it turns out she had sex with a man who died while masturbating: Caitilin confused the penis of a dead man with Dante's.
Dante realizes that he loves Veronica after all, but at the same time Randal tells Veronica that he is crazy for Caitilin. Thus Veronica dumps Dante. This time Dante, fed up with his friend, beats him up in the store. But then they are friends again.
The day is over. Time to close the store and go home.
Only at the very end Smith turns what was a series of episodes into an organic plot. Dante and Randal become mythological figures.
(Translation by Stefania Zingaro)

Clerks (1994)

Commessi e` una produzione a basso costo, in bianco e nero, sullo stile di vita dei giovani di periferia documentato attraverso il corso di un giornata.

Dante e` un giovane frustrato, commesso in un conveniente negozio, con un buon senso dell'umorismo e l'abilit=E0 di improvvisare soluzioni.
Il suo amico Randal lavora in un videostore accanto ed e` noncurante tanto quanto e` scrupoloso Dante.Randal legge sul giornale che la sua vecchia ragazza e` fidanzata .La sua attuale fidanzata Veronica lo informa che ha avuto intime relazioni con altri uomini benche` non abbia mai avuto rapporti sessuali con loro.
Solo alla fine Smith trasforma quello che era una serie di episodi in una trama organica. Dante e Randal diventano figure mitologiche.

Dogma (1999) e` un volo delirante di fantasia, un'esilarante parodia dei generi di Hollywood (dai thriller di Hitchcock ai film western), una favola epica, una passion play satirica, un incrocio fra uno scherzo di liceali e un saggio teologico, un baccanale di angeli, demoni, apostoli, profeti e, dulcis in fundo, dio in persona. L'intricata mitologia del film spazia dal Rocky Horror Picture Show a Pulp Fiction a Star Wars. Il film incrocia tre film: una parodia degli stereotipi e dei generi di Hollywood; una storia violenta ambientata nel miliey dei drogati e dei teppisti; l'avventura epica di una principessa scortata da servi maldestri e minacciata da un nemico brutale. E la slapstick ricorda i Marx Brothers. Un uomo contempla il mare da una spiaggia del New Jersey quando tre punk su pattini a rotelle lo aggrediscono senza ragione e lo massacrano con mazze da golf. In una chiesa li` vicino il cardinale annuncia una riforma della chiesa cattolica, che vuole avvicinarsi alla gente comune e adeguarsi allo spirito del tempo, e presenta il nuovo prototipo del crocefisso, in cui Cristo sorride invece che soffrire. Annuncia anche che si terra` presto in quella chiesa la cerimonia di indulgenza plenaria durante la quale tutti i peccati verranno perdonati.
In un aeroporto del Wisconsin il giovane Loki convince una suora che ha sbagliato tutto nella vita e poi si siede di fianco all'amico Bartleby, il quale ama passare le giornate all'aeroporto a guardare la gente andare e venire. Mentre discutono, Bartleby menziona il fatto che Loki ha visto e ascoltato dio di persona. Qualuno ha mandato loro un articolo di giornale in cui si parla dell'indulgenza plenaria. Bartleby convince Loki che quella e` l'occasione d'oro per loro, angeli scacciati dal paradiso, di tornarvi. Loki chiede soltanto di poter prima realizzare il suo sogno: punire i peccatori che comandano un impero dei cartoni animati, Mooby. Loki e` l'angelo della morte, originariamente al servizio di dio per portare nel mondo la giustizia divina, e ha conservato la passione per le maniere forti e per imporre la moralita` attraverso la paura.
In una chiesa dell'Illinois il sacerdote parla di una colletta a favore dello sconosciuto picchiato in New Jersey, e rimasto senza conoscenza e fra la vita e la morte. Fra di loro siede Bethany, una cattolica che va a messa tutte le domeniche, ma ha perso da tempo la fede, e adesso lavora in una clinica per aborti.
Un giovane distinto si presenta in una casetta con la scusa di un'inchiesta. In realta` si tratta del demone Azrael: dopo essersi accertato che in casa ci sia un impianto di aria condizionata, i suoi tre sgherri (gli stessi punk della spiaggia) uccidono la donna e ad Azrael spuntano le corna. Azrael stabilisce in quella casa il centro delle sue operazioni: e` preoccupato dal fatto che dio stia mandando qualcuno per combatterlo. (E` stato Azrael a sobillare indirettamente i due angeli per sconfiggere dio).
Bethany sta dormendo quando sente un rumore. Afferra una mazza. Scoppia un incendo davanti al suo letto. Lo spegne freneticamente con un estintore... e si ritrova davanti un uomo che bestemmia perche' gli ha rovinato il vestito. L'uomo sostiene di essere un angelo, anzi un angelo di rango massimo, colui che rappresenta la voce di dio (Metatron), e la convince trasformando la mazza in pesce e aprendo le sue ali. L'angelo la porta magicamente in un ristorante e le rivela che lei e` stata prescelta per compiere una crociata da cui dipende da sopravvivenza del mondo: deve impedire a due angeli rinnegati (Loki e Bartleby) di entrare nella chiesa del New Jersey, in quanto i due angeli vennero scacciati da dio (dopo che Bartleby, impietosito dagli umani, aveva convinto Loki angelo della morte a rifiutarsi di obbedire ad altri ordini di sterminio) e condannati a vivere in Wisconsin, e, se tornassero, dimostrerebbero che dio non e` infallibile, e pertanto l'intero universo verrebbe disfatto. Dio ha scelto lei perche' lei e` la discendente di qualcuno, ma l'angelo rifiuta di spiegarle chi. L'angelo le comunica pero` che nella sua crociata la donna verra` aiutata da due profeti. La donna ovviamente non crede a una parola e comunque ha perso la fede in dio quando prima scopri` di essere sterile e poi il marito la abbandono`. Si sveglia di soprassalto e pensa sia stato soltanto un sogno... ma l'angelo le ha lasciato un segno tangibile della sua esistenza (un paio di maracas).
La sera, mentre sta uscendo dalla clinica, viene assalita dai tre teppisti, che stanno per ucciderla a mazzate quando due uomini li mettono in fuga: Jake e Bob. Sono del New Jersey e sono finiti li` cercando la localita` di un film. Sperano di raccattare donne disponibili fra quelle che vanno alla clinica per abortire. Come ricompensa, si aspettano che adesso Bethany faccia l'amore con loro. Bethany li saluta frettolosamente e sta per andarsene quando sente che uno dei due pronuncia la parola "profeta". Li invita a bere qualcosa e chiede loro un passaggio per il New Jersey. Sono due sbandati libidinosi: Jake parla in continuazione in un linguaggio estremamente volgare e si droga, Bob non parla mai e fuma sigarette con aria "cool". Batheny fa loro capire che non e` disponibile, ma risponde di si` a Jake che le chiede se farebbe l'amore con lui nel caso il mondo dovesse finire nei prossimi cinque minuti.
Si mettono in strada, Jake al volante. Intanto Loki e Bartleby hanno preso l'autobus e sono sulla stessa strada. Sull'autobus Loki scova un adultero e non resiste alla tentazione di sparargli con la pistola che ha appena comprato. Autista e passeggeri fuggono terrorizzati.
Presto Jake manda in fumo il motore dell'auto. Bethany furibonda decide di tornare a casa, ma cade letteralmente dal cielo un uomo nudo, un nero. Si rialza sorridendo e si presenta: Rufus, il 13esimo apostolo. Morto da duemila anni, ha deciso di aggregarsi alla missione nella speranza che il suo nome venga finalmente inserito nel Vangelo, da cui venne tolto soltanto perche' era nero. Ma anche Gesu` era nero. I tre sgherri di Azrael li stanno osservando, ma, alla vista dell'apostolo, aprono uno squarcio nel panorama e si dileguano in esso.
Si ritrovano da Azrael, il quale, deluso da loro, decide di chiamare a se` un demone piu` potente.
Intanto Bethany, Rufus e i due "profeti" sono finiti in una bettola dove una ragazza avvenente fa lo strip tease e si vende al miglior offerente. Rufus riconosce una vecchia conoscenza: la musa Serendipity, che decise di lasciare il paradiso per cercare la fortuna fra i mortali. Serendipity rivela a Bethany che dio e` una donna.
Loki, nostalgico dei "good old times" di Sodoma e Gomorra, puo` finalmente realizzare il suo sogno. I due infatti fanno irruzione nel quartier generale del presidente di Mooby (una societa` modellata su Disney). Bartleby spiattella l'atto di accusa contro i dirigenti (tutti adulteri e pervertiti). Loki, dopo averli terrorizzati, fa finta di andarsene, ma invece irrompe di nuovo e massacra tutti con il suo mitra. Sta per lasciarsi prendere la mano e freddare anche l'innocente segretaria quando Bartleby lo porta via.
Intanto nello "strip joint" si materializza il demone mandato da Azrael. Si tratta di un immondo demone di merda ("shit demon"), che prende forma dentro la toilette. Sembra inarrestabile mentre marcia sul gruppo di umani inermi, ma Bob il muto tira semplicemente fuori uno spray e lo stordisce con due spruzzi di profumo.
Azrael intanto compare ai due angeli rinnegati e li mette in guardia: sia il paradiso sia l'inferno vogliono fermarli. Lucifero farebbe una figura meschina se loro riuscissero dove lui e` sempre fallito. I due prendono il treno, lo stesso treno su cui viaggiano Rufus, Bethany e i due profeti. I profeti fanno amicizia con Loki. Bethany fa amicizia con Bartleby. Si confidano, bevono e a un certo punto Bethany rivela lo scopo del loro viaggio. Bartleby capisce che si tratta dell'inviata divina e la prende come ostaggio, invano incalzato da Rufus. Bob pero` si scatena e li scaraventa entrambi fuori dal treno (pronuncia anche le prime parole, per giustificarsi con un viaggiatore: "no tickets").
I due angeli rinnegati discutono animatamente in un garage. Bartleby illustra a Loki la loro condizione: benche' gli angeli siano stati creati prima degli uomini, e gli siano sempre stati fedeli, dio ha sempre avuto un debole per gli uomini, che pure lo hanno tradito. Non e` giusto. Vuole vendetta. Vuole tornare "a casa". E non gli importa se tutti gli uomini periranno. Loki invece e` incerto, ma si lascia trascinare.
La ragazza chiede all'apostolo: "why me?" E lui le rivela che lei ` la pro-pro-pro...-pro-nipote di Gesu`. Lei fugge terrorizzata finche' finisce in un fiume. La riaccompagna indietro l'angelo Metatron, riapparsole per confortarla. Seduti a un cafe`, Metatron spiega anche ai profeti di essere la voce di dio. Gli chiedono dov'e` il resto corporeo di dio: non lo sa nessuno. Una volta al mese dio si cala in un corpo per mescolarsi con gli umani, ma questa volta non e` tornato. L'angelo sospetta che lo stesso misterioso agente che ha messo i due angeli sulla via della distruzione sia anche responsabile del corpo di dio. Probabilmente dio e` imprigionato in un corpo che ha perso coscienza ma non e` ancora biologicamente morto. Non sanno chi sia il misterioso nemico.
Si recano tutti dal cardinale a supplicare di posticipare l'indulgenza plenaria, ma naturalmente il cardinale, che gioca a golf nel suo studio, non crede alla loro storia. Intanto anche i due angeli rinnegati arrivano nel New Jersey.
Azrael e i suoi sgherri appaiono a Bethany a compagni in un bar, con l'obiettivo di tenerli prigionieri finche' i due angeli non abbiano varcato la fatidica soglia. Anche Serendipity compare dal nulla: ha scoperto che Azrael e` il nemico e stava per avvisarli. Azrael spiega che era stato una musa ed era stato cacciato dal paradiso per non aver preso parte alla guerra fra dio e Lucifero. Dio aveva prima cacciato all'inferno gli angeli di Lucifero, e poi anche tutti coloro che non avevano combattuto, fra cui lui. Lui, stanco dell'inferno, ha deciso che e` meglio non esistere per nulla, ma, essendo demone, non puo` essere lui a causare la fine dell'esistenza. Si e` pero` ricordato dei due angeli della morte e ha pensato di servirsi di loro. Prima ha pero` dovuto eliminare dio, e lo ha fatto in un modo che non rivela. Ha architettato un piano degno di Hitchcock.
Intanto Loki e Bartleby sono arrivati alla chiesa, hanno interrotto la cerimonia e stanno seminando lo scompiglio.
Serendipity tratta Azrael da immaturo e incoraggia Bob ad attaccarlo con una mazza. Azrael sa che non ha nulla da temere perche' e` demone e chiede a Bob di colpirlo. Serendipity fa cenno a Bob di colpire. Bob colpisce e... il demone si liquefa. Serendipity aveva capito che la mazza era dotata di poteri divini. Gli altri neutralizzano gli sgherri. Liberi, si precipitano alla chiesa: Azrael e` morto, ma il suo piano e` ancora in azione. Arrivati sul posto, Bethany e i suoi servitori trovano una scena raccapricciante: cadaveri e macerie dappertutto. Bartleby sta volando sulla chiesa e lascia cadere corpi dal cielo. Loki si e` ubriacato e ha perso le ali: e` diventato umano.
Ma Loki e` disgustato, e Bartleby lo deve uccidere. Tutti gli si avventano addosso per evitare che varchi la soglia e annichili il mondo. Jake si apparta con Bethany e le chiede di mantenere la sua promessa: mancano pochi minuti alla fine del mondo e quindi lei deve concedersi a lui. Bethany pero` ha altro per la testa: intuisce che il corpo di dio e` quello del barbone ricoverato in ospedale (quello aggredito all'inizio del film). Prende Bob con se` e intima a Jake di impedire a tutti i costi che Bartleby entri in chiesa. Jake gli taglia le ali con il mitra. Cosi` facendo, lo rende umano. Bartleby ride e piange di gioia. Bethany aveva ragione: staccando la spina e facendo morire il barbone, dio viene liberato. Sangue sgorga dal ventre di Bethany.
Bartleby sta aprendo le porte della chiesa ma si ferma agghiacciato: dalla chiesa escono Metatron e dio che e`... una giovane donna (Alanis Morissette). Tutti si prostrano. Dio rimprovera Bartleby con uno sguardo accigliato, Bartleby scoppia a piangere fra le sue braccia. Dio, sorridendo, lo fa esplodere. L'angelo portavoce Metatron le macchia maldestramente il vestito, ma lei non si scompone: si toglie il vestito e, in vestaglia, cammina fra i cadaveri e le rovine. Con un pensiero, rimette tutto a posto. Bob porta in braccio il cadavere di Bethany, ma dio la fa resuscitare. E` incinta. Dio gioca nel parco come una bambina. Bethany le chiede: "why are we here?" Dio le tocca soltanto la punta del naso. Dio, l'angelo, la musa e l'apostolo svaniscono.
Il vero protagonista e` il sense of humour di dio, impersonato da Morrissette che saltella nel parco come una bambina.
Non ultimo, il film e` anche una satira dei pregiudizi insiti nei miti religiosi: dio e` una donna e Gesu` e` un nero.
If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
The intricate mythology of the film spans the Rocky Horror Picture Show, Pulp Fiction and Star Wars. The film interweaves three films: a parody of Hollywood stereotypes and genres (from Hitchcock's thrillers to western movies); a violent story set in the milieu of drug addicts, punks and gangsters; the epic adventure of a princess escorted by the unlikely servants and threatened by a brutal enemy. The slapstick is also reminiscent of the Marx Brothers.