Michael Winner


(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

, /10
Links:

I'll Never Forget What's His Name (1967): un regista di inserti pubblicitari (Welles) abbandona famiglia, amanti e lavoro per rifarsi un'esistenza, ma alla fine deve tornare sui propri passi e rassegnarsi.

The Jokers (1967): giallo comico sull'impresa di due giovanotti anticonformisti che decidono di fare il colpo del secolo, impresa che mette in luce gli aspetti più ridicoli delle istituzioni britanniche (Scotland Yard, la monarchia) e che culmina con l'arresto "volontario" dei due, paghi di aver sfidato e vinto lo Stato.

Lawman (1969): uno sceriffo spietato vendica l'eccidio di sette cowboy colpendo il villaggio degli assassini.

Stone Killer (1973): un poliziotto duro combatte una gang mafiosa che ha compiuto una strage servendosi dei reduci del Vietnam.

Scorpio (1973): un killer (Delon), incaricato di sopprimere una presunta spia (Lancaster) di cui ha grande stima sospettato di aver favorito un agente sovietico mentre è semplicemente un vecchio amico, si trova coinvolto in una carneficina di agenti segreti che prova l'assurda crudeltà di quegli ambienti.

Sentinel (1977): una giovane modella affitta un appartamento in una casa che si rivela essere la porta di accesso all'inferno; a combattere i suoi demoniaci seguaci è l'avvocato fidanzato della sua bella.

Won Ton Ton (1977) è la storia di un cane-attore affezionato a una piccola diva di Hollywood che, arrivata al successo lo abbandona in un ospizio dove sarà costretto ad esibirsi in spettacoli di varietà; occasione per un commosso omaggio al muto.

Winner e` soprattutto celebre per aver iniziato la serie di Death Wish (1974), uno dei tanti film in cui un cittadino qualsiasi diventa un giustiziere senza pieta`.

Due donne vengono aggredite da un trio di teppisti. La madre viene uccisa e la figlia viene violentata. Il marito e` un uomo d'affari di mezza eta` (Bronson) che spera invano nella giustizia. Presto si rende conto che la citta` e` ostaggio di un popolo di criminali che colpisce impunemente. Un amico lo inizia alle armi da fuoco. Il primo teppista che lo attacca finisce stecchito, e da quel momento ha inizio una lotta senza quartiere contro i teppisti. Bronson combatte senza tregua la malavita che pare essere dappertutto. La polizia e i media capiscono che si tratta dello stesso omicida. La polizia da` la caccia al vigilante e alla fine risale a Bronson. Ma il capo della polizia non se la sente di arrestare un uomo che combatte la malavita, e tenta di spaventarlo sperando che smetta di sua volonta`. Alla fine lo prendono, ferito dopo l'ennesima sparatoria. Ma l'investigatore gli offre un patto: se accetta di lasciare la citta`, fara` scomparire le prove che lo incriminano. E Bronson accetta. Il feroce vendicatore, barbaro detective affamato di stragi, in un'aberrante jungla metropolitana, diventa una delle maschere piu` popolari del crime-movie.

Death Wish II (1982) sara` pura violenza. In Death Wish III (1985) Bronson vendica l'omicidio di un vecchio commilitone.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.

Permission is granted to download/print out/redistribute this file provided it is unaltered, including credits.
E` consentito scaricare/stampare/distribuire questo testo ma a patto che venga riportata la copyright