23 Skidoo
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )

The Culling Is Coming (1983), 7/10
Urban Gamelan (1984), 7/10
23 Skidoo , 4/10
Links:

If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me. I 23 Skidoo furono fra gli esponenti piu` originali del movimento gotico che scosse la scena Britannica dei primi anni '80. A differenza del dark-punk, che proponeva canzoni melodiche mascherate da drammi esistenziali, e della musica industriale, che proponeva cataclismi sonori mascherati da incubi freudiani, i 23 Skidoo approfondirono l'aspetto propriamente esoterico. Musicalmente, peraltro, fusero quelle due scuole a vi aggiunsero un pizzico di esotismo.

Il singolo Another Baby Face/ Ethics (Pineapple), il 12" The Gospel Comes To New Guinea (Fetish, 1981) e soprattutto i due EP del 1982, Seven Songs (Ronin, 2001) e Tearing Up The Plans, rimangono le loro prove piu` sincere.

Quello di Seven Songs e` un gruppo influenzato dai primi Cabaret Voltaire, determinato a far si` che i propri brani strumentali siano ancor piu` funky e ancor piu` tribali, anche se molto meno elettronici. I 23 Skidoo sono anzi al meglio della forma quando si concentrano sui loro poliritmi indemoniati, come in Kundalini; stentano un po' quando sperimentano con l'elettronica, come nella piece surreale di Porno Base; e risultano scontati quando si cimentano con il collage di rumori e i ritmi robotici, come in Mary's Operation (un ibrido jazz, dub e ambient che anticipava l'"illbient" degli anni '90) e New Testament.

Tearing Up The Plans, piu` breve, annovera soprattutto due suite pretenziose, la title-track e Gregouka.

Il manifesto della loro conversione all'esoterismo e` l'album The Culling Is Coming (Operation Twilight, 1983), che si lascia alle spalle il funk d'avanguardia per una vanesia tentazione di suite cosmico-messianica per percussioni etniche ed elettronica alla Stockhausen. La prima parte (registrata dal vivo), che si avvale della collaborazione di David Tibet, e` una raccolta di esperimenti naif, da dilettanti dell'avanguardia, passando dai poliritmi metallurgici e dai versi animaleschi di Banishing all'improvvisazione per disturbi elettronici e percussioni di Stifling, per culminare nella sinfonia "concreta" di Healing. La seconda parte e` altrettanto amatoriale nei confronti delle percussioni del gamelan: dalle iterazioni minimaliste di Contemplation al lungo rombo subsonico di Shrine il trio non fa altro che provare i suoni piu` bizzarri con la stessa consapevolezza di un bambino che smonti dei giocattoli. Il gruppo e` sempre piu` la creatura di Fritz Haaman, che cambia collaboratori di volta in volta. The CD reissue includes the 27-minute live jam Move Back - Bite Harder.

Urban Gamelan (Illuminated, 1984 - Ronin, 2001) mise quegli esperimenti al servizio del funk (Fuck You G.I) e del dub (Fire) da discoteca. La suite eponima in sei movimenti e` interamente percussiva, ma, nonostante il titolo, il gamelan non c'entra nulla.
Meglio la fanfara gioiosa di Coup, il collage da ballo di Language, e, due anni dopo, il concerto per scratch di Assassin, brani con cui il gruppo si propone come maestro di un ballabile che assimili l'improvvisazione libera e gli idiomi etnici.

23 Skidoo's fusion of dark-punk, world-music, minimalism, funk and industrial music was way ahead of its time.

23 Skidoo returned 16 years later with 23 Skidoo (Virgin, 2000), that simply updated their hyperfusion to modern technology and modern genres, drum'n'bass (Freeze Frame) and trip-hop (Dawning).

The Gospel Comes To New Guinea (Ronin, 2002) collects singles and rarities.

(Translation by/ Tradotto da Giuseppe Schiavoni)

La fusione di dark-punk, musica etnica, minimalismo, funk e industrial realizzata dai 23 Skidoo era molto avanti rispetto alla loro epoca.

I 23 Skidoo tornano 16 anni più tardi con 23 Skidoo (Virgin, 2000), che non fa altro che aggiornare il loro miscuglio di generi e tecnologie moderne, drum'n'bass (Freeze Frame) e trip-hop (Dawning).

The Gospel Comes To New Guinea (Ronin, 2002) raccoglie singoli e rarità.

What is unique about this music database