Skinny Puppy
(Copyright © 1999 Piero Scaruffi | Legal restrictions - Termini d'uso )
Bites , 6.5/10
Mind: The Perpetual Intercourse, 6/10
Cleanse Fold And Manipulate, 5/10
Tear Garden Tired Eyes Slowly Burning , 5/10
Hilt: Call The Ambulance , 5/10
VIVIsectVI, 6.5/10
Rabies, 7/10
Too Dark Park (1990), 6.5/10
Hilt: Journey To The Centre Of The Bowl, 5/10
Last Rights, 6/10
Tear Garden: The Last Man To Fly, 5/10
Tear Garden: Sheila Liked The Rodeo, 5/10
Tear Garden: To Be An Angel Blind, 6/10
Process, 5/10
Cevin Key: Music For Cats , 7/10
Cevin Key: Involution , 6.5/10
Cevin Key: The Ghost Of Each Room , 6/10
Ogre & Martin Atkins: Bedside Toxicology , 6/10
Download: Furnace, 6/10
Download: The Eyes Of Stanley Pain , 5/10
Download III, 5/10
Effector , 6/10
OHGR: Welt , 4/10
Doomsday (2001) , 4/10
The Greater Wrong Of The Right (2004), 5/10
Mythmaker (2007), 5/10
Links:

I canadesi Skinny Puppy furono una delle formazioni piu` influenti della seconda generazione "industriale" e funsero da ponte fra le istanze originali e la cultura (nonche' le discoteche) cyberpunk.

Formati dal polistrumentista Cevin Key e dal cantante Nivek Ogre (Kevin Ogilvie) a Vancouver, iniziarono all'insegna di Cabaret Voltaire e Suicide con una serie di brani piu` tardi raccolti su Back And Forth Series Two (Nettwerk, 1993). Fin dall'inizio, Ogre e Key impostarono la loro saga sui film di fantascienza apocalittica. Le "scenografie" claustrofobiche e lugubri dei loro brani divennero tanto importanti quanto le melodie e i ritmi.

Il periodo maggiore degli Skinny Puppy ha inizio con l'EP Remission (1984), sul quale figura Smothered Hope. Il primo album, Bites (Nettwerk, 1985), e` gia` un condensato altamente drammatico di tutti i temi della loro carriera: un canto malvagio che non prova neppure a modulare una melodia, le cadenze serrate delle rhythm machine, gli accompagnamenti spettrali dei sintetizzatori, il sottobosco di effetti elettronici. Assimilate e` la loro danza futurista per eccellenza, che e` anche danse macabre, ritualismo macabro e perverso, anelito di auto-distruzione e liberazione catartica di istinti animaleschi. Le danze ossessive di The Choke e Last Call sono invece rappresentative del loro stile piu` corporeo, quello che ha successo nelle discoteche. I brevi esperimenti di Social Deception e Blood On The Wall puntano in direzione della musica "industriale" dei Throbbing Gristle, ma rimarranno una corrente marginale della loro opera.

Mind: The Perpetual Intercourse (Nettwerk, 1986) accentua il senso di catastrofe imminente con una serie di balletti meccanici. L'impronta dei Cabaret Voltaire e` fortissima, tanto sugli apici di ferocia lugubre come One Time One Place e Antagonism, quanto sui momenti di rarefazione cacofonica come Stairs And Flowers, e persino sul ballabile da discoteca di Dig It.

La banalita` delle musiche e` quasi sempre redenta dai temi, che catturano l'immaginario di una generazione. Il singolo Chainsaw (soltanto sull'omonimo 12") e il brano Addiction di Cleanse Fold And Manipulate (Nettwerk, 1987) alimentano la leggenda del gruppo. Il fatto piu` importante e` pero` l'acquisizione del tastierista Dwayne Goettel, che non sara` visionario come i due leader ma e` davvero un musicista con i fiocchi.

Nel frattempo i due membri fondatori si fondono con gli a;GRUMH nei Chud Convention per l'EP Sorrow (Circle). Key e Edward Ka-Spel dei Legendary Pink Dots registrano come Tear Garden l'EP omonimo (per la Nettwerk, 1986) e l'album Tired Eyes Slowly Burning (Nettwerk, 1987). Gli Skinny Puppy e amici formano gli Hilt di Call The Ambulance (Nettwerk, 1989). Tutti questi dischi risentono della mancanza di ispirazione dei leader, ma contribuiscono a tener viva la scena industriale.

VIVIsectVI (Nettwerk, 1988) e` un concept sui problemi della societa` moderna. Il tema favorisce una maggior coesione armonica, anche se mancano sempre il talento musicale e quello canoro. Molte canzoni vivono esclusivamente di trovate elettroniche di seconda mano. Il nervosismo piu` viscerale di Dog Shit (che sul 12" si chiama Censor), la tensione drammatica di Vx Gas Attack, gli arrangiamenti creativi di Harsh Stone White e persino una parvenza di melodia in Testure fanno di quest'album il piu` accessibile della loro carriera.

If English is your first language and you could translate the Italian text, please contact me.
Forse per merito del produttore d'eccezione (Al Jourgensen dei Ministry), Rabies (Nettwerk, 1989) e` invece un lavoro spaventoso, che non concede tregua. Le drum machine bombardano ritmi come nel grindcore, le chitarre esplodono e il canto di Ogre e` ossessivo come non mai. Fascist Jockitch e Tin Omen sono brani viscerali, quasi heavy metal, che l'atmosfera alienata di Worlock poteva soltanto in parte redimere. Possibly because of its deluxe producer (Al Jourgensen of Ministry), Rabies (Nettwerk, 1989) is a far more threatening work than anything Skinny Puppy did before. Drum machines carpet-bomb the songs with grindcore's ferocity, guitars explode like grenades and Ogre's vocals are worthy of mental institutions. Fascist Jockitch and Tin Omen are visceral, quasi-metal tracks, worth of Ministry's best. More often, it is not the electronics or the guitars but the overall "coreography" that exudes violence, like when Ogre's nightmarish screams disturb the light techno pulses of Rodent. Industrial music's metronomic beats and gothic rock's stylish atmospheres find new meaning and strength in Hexonxonx. Waves of ghastly, agonizing, otherwordly vocals and samples fall on the rhythm base and turn each track into a danse macabre of the android age. Ogre's voice always appears from "behind" the sound, as if evoked by mesmeric exorcisms.
The desolate synth-pop of Worlock, half Ultravox and half Pet Shop Boys, can only partially counterbalance so much violence. But this is where Skinny Puppy truly reinvent themselves, and they do so looking to the avantgarde. The identity of tracks such as Two Time Grime is truly their sophisticated and amorphous mix of sources, that takes Morton Subotnick's electronic noise and Karlheinz Stockhausen voice collages and propels them into "rave-sphere" with a throbbing engine. Rivers is the equivalent of setting a Robert Ashley opera to an upbeat, vaudeville pace. To prove the point, one of the most intense tracks has no rhythm: Choralone is a satanic requiem for distorted reading, distant choir, deep bass rumbles and noises of hell.

Continuando in quella direzione, il gruppo pervenne a un ambizioso concept album, Too Dark Park (Nettwerk, 1990). La musica bilanciava le forti personalita` della formazione e faceva tesoro degli esperimenti del disco precedente. L'opera a tesi apriva una nuova, piu` matura e consepovole, fase della loro carriera. Sempre alla ricerca si sonorita` piu` emozionanti, il gruppo approdo` alle ritmiche folli di Convulsion e Spasmolytic, agli psicodrammi di Tormentor e Shore Lined Poison, al techno-thrash di T.F.W.O (sulla falsariga di Tin Omen).

Il gruppo si stava pero` sfaldando e i progetti esterni si moltiplicavano. Cyberaktif, con Bill Leeb (dei Front Line Assembly), dava alle stampe Tenebrae Vision (Wax Trax); gli Hilt tornavano con Journey To The Centre Of The Bowl (Nettwerk, 1992); e Doubting Thomas (Key e Goettel) proponeva con The Infidel (Wax Trax, 1991) una raccolta di brani d'avanguardia registrati fra il 1987 e il 1990.

Last Rights (Nettwek, 1992) riprese comunque il progetto intellettuale di Rabies e lo spinse verso lidi ancor piu` sperimentali. Il loro tradizionale suono in chiave minore (e noiosamente in chiave minore) viene scoperchiato da fratture ritmiche e cacofonie di forza ben piu` devastante. Le turbolenze di Love In Vein deturpano la base ballabile fino a privarla delle sue qualita` piu` umane. Lo stesso metodo finisce per lambire quasi la musica cosmica in Riverz End. Gli Skinny Puppy si prendono anche qualche liberta` con la musica elettronica di Knowhere e la suite di musica concreta Download (che fa il paio con la Spahn Dirge che compariva sul CD di Rabies).
L'unico brano da discoteca e` Inquisition, che e` comunque uno dei piu` fantasiosi della serie. Analogamente Killing Game e` un nuovo tentativo di ballata, la piu` forte e articolata della loro carriera.

Dopo cinque anni riprende anche il progetto Tear Garden, il cui The Last Man To Fly (Nettwerk, 1992) e` un delirio prevalentemente psichedelico nel solco dei lavori di Ka-Spel. Sheila Liked The Rodeo (Nettwerk, 1993) e` invece vicino al sound del gruppo maggiore. To Be An Angel Blind (Nettwerk, 1996) will abandon psychedelic music and redirect Tear Garden's melancholy electronica towards Lou Reed's decadent tones and the wasteland of late Swans.

Download e` l'ennesimo progetto collaterale, questa volta fra Key e Goettel con Genesis P.Orridge, Mark Spybey e altri. Il caotico assemblaggio di tocchi jazz e ambientali, di poliritmi cervellotici e orientalismi da trance di Furnace (Cleopatra, 1955) va annoverato fra le prove piu` sperimentali della comune degli Skinny Puppy. La violenza di Omniman e Sigesang e` in realta` generata dalla confusione armonica. La quiete di Stone Grey Soul e` la quiete della morte dopo un attacco cardiaco. Lo stesso materiale verra` remixato sull'EP Microscopic (Cleopatra, 1996) in formato ballabile.

Il complesso maggiore e` sempre piu` un'astrazione, in quanto Ogre e` sull'orlo del collasso nervoso e Goettel muore di overdose nel 1995.

Postumo esce l'ultimo album degli Skinny Puppy, Process (American, 1995). Il melodismo leggero di Cult e Candle tracciava forse una nuova strada per il complesso. Ma il disco aveva richiesto una lunga gestazione per via della crescente ostilita` fra Ogre e gli altri. Coincidenza o meno, Goettle si e` "suicidato" un mese dopo che Ogre aveva prevalso e gli Skinny Puppy erano stati licenziati dalla casa discografica a favore dei W.E.L.T. (il nuovo progetto di Ogre).

Skinny Puppy keyboardist Dwayne Goettel died of an overdose in 1996.

Download's The Eyes Of Stanley Pain (Nettwerk, 1996) is not as focused as Furnace, despite the frantic Suni and the pseudo-dub Sidewinder. Since Spybey, who was the main vocalist, quit after this album and Key ran out of Goettle compositions to recycle, Download III (Nettwerk 1997) is virtually from a different band and, while it has its intriguing moments (Beauty In The Eyes), it sounds like a work in progress. Effector (Nettwerk, 2000) will veer towards a futuristic funk-soul style.

Ogre realizza con Martin Atkins Bedside Toxicology (Invisible, 1998), un album ricco di sfumature e oppresso da un'atmosfera da carnevale spaziale (Crackhead Waltz).

Cevin Key compie a sorpresa il grande passo verso la musica colta e compone una sinfonia per "subconscious electronic orchestra", Music For Cats (Metropolis, 1998), nella quale ricicla con una certa grandeur Brian Eno, Klaus Schulze e ambient house. Involution (Tone Casualties, 1998) and The Ghost Of Each Room (Metropolis, 2001) would be even more ambitious.

Gli Skinny Puppy sono stati immensamente influenti sulle generazioni future di musicisti industriali. Con loro la musica industriale e` diventata un'ideologia, piu` ancora che un genere musicale. Se e` vero che non molti dei loro brani sono degni di figurare negli annali del genere, e` anche vero che molti dei brani di quel genere non sarebbero esistiti senza di loro.

If English is your first language and you could translate this text, please contact me.
Scroll down for recent reviews in english.
Ogre had recorded an album in the mid 1990s that was never released for legal reasons. He re-recorded it and released under the moniker OHGR, Welt (Spitfire, 2001). Unfortunately, even the best songs (Ogre actually sings) sounds like old-fashioned synth-pop with an attitude (Water, Lusid, Cracker).

Key and Ogre reunited under the moniker Skinny Puppy to record Doomsday (Nettwerk, 2001). However, the album (that recycles old classics and weak leftovers) has little to commend itself.

Skinny Puppy reunited and returned with The Greater Wrong Of The Right (SPV, 2004), their most radio-friendly album (I'mmortal, EmpTe), dominated by Nivek Ogre's (friendliest ever) vocals. Far from intimidating.

Mythmaker (2007) abandoned the last pretenses of industrial music and adopted a more atmospheric stance, helped by acoustic instruments such as piano and guitar.

(Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

What is unique about this music database