Artie Traum
(Copyright © 1999-2024 Piero Scaruffi | Terms of use )

, /10
Links:

Artie Traum e` sulle scene dagli anni Sessanta. Con il fratello Happy fu infatti titolare di un duo di musica folk che animo` i palcoscenici del Greenwich Village durante la grande stagione del "Greenwich Movement", e poi di un complesso di folk-rock, i Children Of Paradise, che registrarono un solo album, Bear (MGM, 1967). Happy Traum era amico di Dylan, che infatti gli concesse una rara e ancora celebre intervista dopo l'incidente di motocicletta del 1967. Nel 1969 usci` il loro primo album in duo, che venne salutato dalla critica come uno dei capolavori del genere. Il duo continuo` per tutti gli anni '70 a sfornare album di ottima qualita`, ma ormai i tempi erano cambiati.

Formatosi ascoltando chitarristi jazz e blues, da Jim Hall a B.B. King, Artie Traum senti` presto il bisogno di emanciparsi dalla scena folk, e negli anni '80 debutto` come solista e, dopo un paio di album dignitosi ma senza acuti, Life On Earth (Rounder, 1974) e From The Heart (Rounder, 1980), sfondo` con Cayenne (Rounder, 1987), una raccolta di dodici brevi acquerelli per chitarra acustica. Artie aveva appreso a suonare la chitarra dai grandi chitarristi jazz e quel disco rivelo` la sua capacita` di improvvisare. Da allora ad oggi il suo stile si e` fatto sempre meno folk e sempre piu` jazz. E il suo e` un jazz atmosferico, impressionista, molto interiore. La sua fama di superbo chitarrista ha un po' oscurato i meriti degli album solisti degli anni seguenti, Letters From Joubee (Shanachie, 1993) e The View From Here (Shanachie, 1996).

Con il fratello e` tornato a suonare per The Test Of Time (Roaring Stream, 1994).

Meeting With Remarkable Friends (Narada, 1998) sfoggia collaborazioni con personaggi come Band e Tony Levin. L'album e` tanto vario quanto raffinato. Si passa dalla dolente rapsodia tzigana di Catskill Thunder (con il violino di Jay Unger) alla bossanova felpata di Serpa, dalla complessita` armonica di Long Journey alla sognante melodia di 14 Turtles (un duetto con John Sebastian). Traum si ricorda del blues in Swing Shift (uno show virtuosistico per sola chitarra) e in Yankee Swamp (con la Band). Gli arrangiamenti si avvalgono di armonica, violino, mandolino...

Artie Traum died in 2008.

If English is your first language and you could translate my old Italian text, please contact me.
From The Heart (Rounder, 1980)

Cayenne (Rounder, 1987) is a collection of twelve atmospheric instrumentals for small ensemble. Brilliant interplay highlights the jazzy Cayenne and Snippy Man, while dreamy guitar explorations permeate Shambhala and Robbie's Mirage. The relaxed country-rock of Morning Flight and the syncopated Blue-jay Boogie homage the roots, and Catskill Thunder is all about melody.

Letters From Joubee (Shanachie, 1993) boasts lushier production, which emphasizes the guitar melody of She's Riding Again, although at times the excessive "electricity" detracts from the poetry of his compositions. It is mostly conventional fusion jazz. The notable exceptions are the guitar duet with David Torn of Blood Oranges and the piano-driven elegy of Modality

(Translation by/ Tradotto da xxx)

Se sei interessato a tradurre questo testo, contattami

What is unique about this music database