La Storia della Musica Rock: 1990-1999

Raves, grunge, post-rock, trip-hop

Storia della Musica Rock | 1955-66 | 1967-69 | 1970-75 | 1976-89 | Anni Novanta | 2000
Musicisti del 1955-66 | 1967-69 | 1970-76 | 1977-89 | Anni '90 negli USA | Anni '90 altrove | 2000
Pagina di musica
(Copyright © 2002 Piero Scaruffi & Paolo Latini)

Il Roots-rock nell'era dell'alt-country

(Traduzione di Paolo Latini)

La rivoluzione nel roots-rock comincio' verso la fine degli anni '80 a Chicago con i Souled American e gli Uncle Tupelo. Queste bands, e i due gruppi nati dagli Uncle Tupelo Son Volt e Wilco, riscoprirono la musica country e folk per la generazione nata con l'hardcore.

Il revival acustico nacque in Kentucky, dove i Freakwater erano gia' attivi, e genero' la saga convulsa dei Palace Brothers, destinati a diventare la maggiore influenza nella decade del roots-rock.

L'Alt-country, o, meglio, il "folk depresso", domino' la seconda porzione del decennio, grazie a Grant Lee Buffalo (Los Angeles), Whiskeytown (Nord Carolina) Handsome Family (Chicago), Retsin (Kentucky), Citizens' Utilities (Seattle), Two Dollar Guitar e Ida (New York), Scud Mountain Boys (poi Pernice Brothers) e Willard Grant Conspiracy (Boston).

A meta' decennio, una nuova evoluzione del roots-rock porto' alla ribalta una forma di "folk da camera", uno stile folk imperniato sull'utilizzo di una strumentazione estesa che ozia sul confine tra noise-rock e post-rock: Lambchop (Tennessee), Lullaby For The Working Class (Nebraska), Pinetop Seven (Chicago), Geraldine Fibbers (Los Angeles), Mysteries Of Life (Ohio). Alquanto unico fu il sound barocco e new age dei Subdudes (Colorado).

Il country-rock moderno era ben rappresentato da Volebeats (Michigan), Old 97's (Texas), Sixteen Horsepower (Colorado), Ass Ponys (Ohio), Stranglmartin (Kentucky), Caustic Resin (Idaho).

I cow-punks continuavano a prosperare a Los Angeles (Concrete Blonde), Boston (Blood Oranges), Pennsylvania (Strapping Fieldhands), Chicago (New Duncan Imperials), Texas (Reverend Horton Heat), Oregon (Hazel), San Francisco (Tilt), Missouri (Bottle Rockets). I combo punk-bluesgrass Bad Livers (Ohio), Split Lip Rayfield (Kansas), e Blue Rags (Nord Carolina) erano probabilmente i piu' bizzarri e creativi.

San Francisco ebbe la sua scuola vincente di roots-rock, che la citta' ereditatava ogni decennio dal decennio precedente. I piu' importanti degli anni '90 furono, in ordine cronologico: X-Tal, Harm Farm, Bedlam Rovers , Swell (forse i migliori del mazzo), Tarnation.

Una di queste bands di San Francisco, i Counting Crows, insieme ad una band del Sud Carolina, Hootie & The Blowfish, furono i responsabili della rinascita del folk-rock. Piu' tardi, i Sea And Cake di Sacramento, e i Third Eye Blind di San Francisco, aggiornarono in modo significativo il canone del folk-rock.

Il southern blues-rock era sempre vivo e vegeto, e torno' alla ribalta in Georgia con i Black Crowes, Jody Grind, e l'Opal Foxx Quartet.

Gli estremi terroristi dell'alt-country erano i Grifters del Tennessee (da cui nacquero Those Bastard Souls), il cui stile stava alla roots-music come il noise-rock dei Sonic Youth stava al rock classico. Tra i loro seguaci vanno menzionati i Blue Mountain (Mississippi) e i Moviola ( Ohio). Tra i loro pari, sono da citare gli Shrimp Boat di Chicago.

I Corrs, un gruppo irlandese, sono stati di gran lunga il gruppo folk-rock piu' commerciale e venduto del decennio, ma ben lontani dall'essere un evento artistico.

Il folk-rock inglese non mori' mai, si avvicino' senza dubbio alla piu' completa insignificanza con prodotti generici quali i Levellers e i Bluetones. Sul volgere del decennio, il folk barocco di Fire & Ice, lo strambo sound originale dei Gomez, lo slo-core dei Tram e degli Scott 4 contribuirono ad una rivitalizzazione del genere.

Dalla Scozia proveniva un folk-rock decisamente piu' originale, su tutti i Belle And Sebastian (una delle band piu' importanti della seconda meta' del decennio), Appendix Out, Arab Strap, Hefner, Delgados.

Gli esempi piu' creativi di world-music furono probabilmente i Kampec Dolores in Ungheria e in particolare gli Atman (poi Magic Carpathians Project) in Polonia (forse l'ensemble world-music piu' creativo al mondo).


continua... | indietro...