Dalla pagina di Piero Scaruffi
(Tradotto da Stefano Iardella)

Dopo aver lasciato i DB's e essersi trasferito a New Orleans, il cantautore e tastierista Peter Holsapple ha fondato una libera comune musicale con la moglie Susan Cowsill alla voce, Vicki Peterson alla voce (ex Bangles), Robert Mache alla chitarra (ex Steve Wynn), Mark Walton al basso e Carlo Nuccio alla batteria.

Continental Drifters (Monkey Hill, 1994 - Razor & Tie, 2001) presenta il loro soave folk-rock con armonie vocali che rimandano ai The Mamas and The Papas e ai Jefferson Airplane e un sottofondo radicale influenzato dalla Band e dalla musica cajun. Mentre il nucleo dell'album è costituito da cover (eseguite in modo toccante), Get Over It di Walton, Desperate Love di Cowsill, Mezzanine di Nuccio e Mixed Messages di Peterson competono con Invisible Boyfriend di Peter Holsapple per la canzone più melodiosa dell'anno. La voce di Cowsill spesso ruba la scena.

Nel frattempo, The Robust Beauty of Improper Linear Models in Decision Making, Vols. I & II (1995) contiene duetti di chitarra preparata tra Chris Stamey e Kirk Ross, con il percussionista Ed Butler.

Il magnifico e volgare singolo blues Christopher Columbus Transcontinental Highway (Black Dog, 1997) fu l'antipasto per Vermilion (Blue Rose, 1998 - Razor & Tie, 1999), l'album che segnò il debutto di Russ Broussard alla batteria. Un serbatoio inesauribile di ritornelli pop e armonie (soprattutto The Rain Song, ma anche Way of the World) e una ricchezza di ispirazione (che spazia dal rauco boogie del sud di Don't Do What I Did di Holsapple ai ricordi personali di Watermark di Peterson e Spring Day in Ohio di Cowsill) rendono l'album un capolavoro melodico. Ma la band brilla davvero nei momenti teneri ed elegiaci come Heart Home di Mache, I Want to Learn to Waltz with You di Holsapple o Daddy Just Wants it to Rain (anch'essa di Holsapples); brani adorabili e senza pretese coronati dalla cantilena ritmata in stile Jefferson Airplane di Drifters.

Better Day (Razor & Tie, 2001) è un'altra raccolta eclettica che rappresenta il meglio che il roots-rock abbia ancora da offrire (Na Na di Peterson, Live On Love di Holsapples).

Peter Holsapple e Chris Stamey si sono riuniti per Here and Now (2009), la loro seconda collaborazione, e hanno riformato i DB's dopo un quarto di secolo per Falling Off the Sky (2012) che confina con il pop barocco da camera.


Torna alla pagina di Piero Scaruffi