Dalla pagina su Drake di Piero Scaruffi
(Translation by/ Tradotto da Damiano Langone)

L'attore e rapper canadese Drake (Aubrey Graham), membro della crew di Lil Wayne, diventa una star grazie al singolo Best I Ever Had, estratto dal breve mixtape So Far Gone (2009), e con l'album Thank Me Later (2010). Quest'ultimo, oggetto di un lancio pubblicitario in grande stile, presenta alcuni tra i testi piŁ ridicoli di sempre, nonchÄ arrangiamenti d'atmosfera realizzati al synth (soprattutto dal produttore Noah "40" Shebib) di livello davvero modesto e solitamente riservati ai cantanti confidenziali R&B, e il risultato finale Ć una via di mezzo fra James Blake e Kanye West. Nonostante questo, Over (una delle sue piŁ riuscite transizioni dal canto pop al rap e viceversa) e le ballad potenti e moderatamente vivaci Find Your Love e Miss Me (in cui Lil Wayne ruba la scena) aumentano ancora di piŁ la sua popolaritł.

 

Take Care (Cash Money, 2011), un'altra overdose di insostenibile autobiografia adolescenziale, presenta l'inquietante racconto soul Marvin's Room e frutta un numero record di hit, fra le quali spicca The Motto. Drake non riesce assolutamente a coinvolgere, ma le produzioni di Noah "40" Shebib, Jamie Xx e Just Blaze sono senza dubbio notevoli.

 

Nothing Was The Same (2013), prodotto in prevalenza da Shebib, contiene i crossover pop di Hold On We're Going Home e Started From The Bottom, mentre Worst Behavior vede alla regia Dacoury "DJ Dahi" Natche. All'album fa poi seguito il mixtape If You're Reading This It's Too Late (2015).

 

Il pop-soul moderatamente innovativo di Drake, sporcato da cattive imitazioni di grime e afro-beat, si rivela una esperienza incredibilmente noiosa, sia su Views (2016), contenente Too Good (il duetto con Rihanna) e le piŁ interessanti Feel No Ways e Hotline Bling, sia su More Life (2017), con Get It Together, cantata da altri, e Free Smoke, brano che esemplica alla perfezione l'inconsistenza dei suoi testi.

 

Alla fine Drake perde ogni ambizione artistica con Scorpion (2018), doppio album di 25 brani.


Torna alla pagina su Drake di Piero Scaruffi